Quali sono le condizioni cessate il fuoco Russia-Ucraina COMMENTA  

Quali sono le condizioni cessate il fuoco Russia-Ucraina COMMENTA  

BwxemrjCMAEv07a

Il Presidente ucraino Poroshenko ha ordinato il “cessate il fuoco” nei confronti delle truppe russe lo scorso 5 Settembre 2014. Il Presidente si dichiarava disponibile a “fare passi straordinari sulla decentralizzazione del potere in alcune zone di Donetsk  Lugansk”. Saranno assicurate quindi agli abitanti la libertà economica e la libertà di uso di qualsiasi lingua sostenuta da tradizioni culturali. Il Presidente ha poi annunciato un’amnistia. Dal vertice Nato il cessate il fuoco è stato visto con grande favore, se la Russia lo rispetterà, l’Unione Europea è pronta a sospendere le nuove sanzioni.


Purtroppo a distanza di pochissime ore il cessate il fuoco è stato violato. A questo punto l’Unione Europea è disposta a far scattare le nuove sanzioni nei confronti della Russia.

L’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio tra Ucraina slitterà a dicembre del 2015.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*