Quali sono le conseguenze del mangiare carne rossa?

News

Quali sono le conseguenze del mangiare carne rossa?

ischemia-bistecca-638x425

Si sente dire ormai da anni che il consumo eccessivo di carne rossa provoca danni alla nostra salute, ma ora esiste anche una prova scientifica che il mangiare spesso bistecche e filetti ci espone maggiormente al rischio di malattie cardiovascolari. Un recente studio condotto da alcuni studiosi americani i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista “Cell Metabolism” ha evidenziato che l’aterosclerosi (che è l’infiammazione cronica di alcune arterie) viene favorita da un composto chimico, sintetizzato dalla trimetilamina-N-ossido (TMAO). Maggiori concentrazioni di tale composto vengono imputate proprio al consumo di carne, ed in particolare di quella rossa.

Il professor Stanley Hazen, che ha partecipato allo studio insieme ai colleghi, ha scoperto poi un’altra componente che svolge un ruolo importante nel processo di aterosclerosi. Anche questa, come la trimetilamina, viene prodotta dai batteri presenti nel nostro intestino partendo dalla L-Carnitina che si trova nella carne rossa, ed è una sostanza molto pericolosa per l’apparato cardiovascolare.

Nello sviluppo dell’aterosclerosi intervengono sicuramente fattori non modificabili (come l’età e la storia familiare), ma anche abitudini poco sane come il fumo, una dieta poco equilibrata appunto il consumo eccessivo di carne rossa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche