Quali sono le regole del Gigante della Coppa del Mondo di sci alpino COMMENTA  

Quali sono le regole del Gigante della Coppa del Mondo di sci alpino COMMENTA  

sci_soelden_2014_azzurre-anteprima-600x400-962864

 

La Coppa del Mondo di sci alpino è un’importante manifestazione sportiva organizzata annualmente dalla FIS, Federazione Internazionale Sci, che mette a confronto gli atleti delle varie discipline di questo sport. Infatti le categorie in cui gli atleti si confrontano sono lo slalom gigante, lo slalom speciale, il supergigante, la discesa libera, la discesa combinata e lo slalom parallelo.

La Coppa del Mondo viene assegnata allo sciatore che riesce ad ottenere il punteggio maggiore in tutte queste categorie; per ogni singola disciplina inoltre viene assegnata un’altra Coppa del Mondo.

Per quanto riguarda lo slalom gigante, più spesso abbreviato semplicemente con il termine “Gigante”, si ha un percorso più veloce dello slalom speciale, in quanto le curve hanno un raggio maggiore. Il dislivello previsto è di 250-400 metri per le donne, e di 250-450 metri per gli uomini. Le porte devono distare tra di loro almeno dieci metri, ed esserne larghe otto. La velocità media che raggiungono gli sciatori di solito è tra i 60 e gli 80 chilometri orari.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*