Quali sono le tappe del giro dell’appennino? - Notizie.it

Quali sono le tappe del giro dell’appennino?

Guide

Quali sono le tappe del giro dell’appennino?

Le tappe del giro
Trovate oltre alle tappe del giro dell’appennino anche un poco di curiosità sul Tours

Il primo giro dell’appenninio si svolse nel 1934 e da allora il tour si è organizzato ogni anno fatta eccezione della sola seconda guerra mondiale si (1940-1945). Il tour per tutti gli anni 30 fu riservato esclusivamente agli individuali e ai dilettanti.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale divenne una delle più importanti corse ciclistiche del panorama internazionale per professionisti, I vincitori più importanti del giro delll’appennino furono Fausto Coppi, Emile Daems, Franco Balmamion, Michele Dancelli, Gianni Motta, Felice Gimondi, Gösta Pettersson, Giovanni Battaglin, Francesco Moser e Gianbattista Baronchelli, che ha vinto il Tour per ben 6 volte negli anni ‘80 la corsa si è rimpicciolita notevolmente, sia per i chilometri sia per il numero di concorrenti.
la partenza del Giro avviene nel basso Piemonte, ad Outlet di Serravalle L’arrivo è invece ad Isocorte a via Fiorenzo Semini.

Massimo Davì

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Quali sono le tappe del giro dell’appennino?

Le tappe del giro
Trovate oltre alle tappe del giro dell’appennino anche un poco di curiosità sul Tours

Il primo giro dell’appenninio si svolse nel 1934 e da allora il tour si è organizzato ogni anno fatta eccezione della sola seconda guerra mondiale si (1940-1945). Il tour per tutti gli anni 30 fu riservato esclusivamente agli individuali e ai dilettanti.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale divenne una delle più importanti corse ciclistiche del panorama internazionale per professionisti, I vincitori più importanti del giro delll’appennino furono Fausto Coppi, Emile Daems, Franco Balmamion, Michele Dancelli, Gianni Motta, Felice Gimondi, Gösta Pettersson, Giovanni Battaglin, Francesco Moser e Gianbattista Baronchelli, che ha vinto il Tour per ben 6 volte negli anni ‘80 la corsa si è rimpicciolita notevolmente, sia per i chilometri sia per il numero di concorrenti.
la partenza del Giro avviene nel basso Piemonte, ad Outlet di Serravalle L’arrivo è invece ad Isocorte a via Fiorenzo Semini.

Massimo Davì

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*