Quali sono sintomi colpo di calore bambini

Guide

Quali sono sintomi colpo di calore bambini

Quando in estate si verificano delle giornate in cui la colonnina di mercurio sale vorticosamente, ci sono dei soggetti nei confronti dei quali si dovrebbe prestare maggiore attenzione, perchè potrebbero subire un colpo di calore.

I bambini, ad esempio, sono tra coloro maggiormente a rischio, perchè il loro corpo non ha ancora imparato a difendersi efficacemente dal caldo eccessivo. La prima regola da osservare è dunque la prevenzione: i bambini dovrebbero essere tenuti al fresco, in luoghi ventilati, e non essere esposti al sole e all’aria aperta nelle ore più calde.

Ma se subiscono un colpo di calore, i sintomi dai quali è possibile capirlo sono un aumento della temperatura corporea, che si può avvertire anche al tatto. La pelle scotta, e le mucose si seccano. Inoltre il piccolo ha i battiti cardiaci accelerati, e può accusare mal di testa e vertigini.

Per prima cosa, si deve tentare di raffreddarlo con acqua gelata, o meglio ancora ghiaccio applicato su tempie, polsi e ascelle; nei casi più gravi è meglio rivolgersi ad una struttura medica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*