Quali sono sintomi della sinusite mascellare

Guide

Quali sono sintomi della sinusite mascellare

La sinusite in generale, è una malattia del naso e dei seni paranasali che, in forma acuta, si manifesta di frequente durante l’ inverno. Fra le cause maggiori della sinusite acuta troviamo le infezioni batteriche o virali, come il raffreddore, che provocano una fastidiosa infiammazione dei seni paranasali.
Esistono diversi tipi di sinusite: sinusite mascellare, frontale, etmoidale e sferoidale.

La sinusite mascellare è un infiammazione del seno mascellare, anche detto Antro di Highmore, è una cavità scavata nello spessore del corpo dell’osso mascellare e si trova, nei due lati, al di sopra dell’arcata dentaria superiore in rapporto con premolari e molari.

Il senso di dolore provocato dalla sinusite mascellare è diffuso a tutta la metà del viso colpita. Se si effettua una pressione con un dito, è possibile localizzare un punto particolarmente doloroso, ovvero quello situato in corrispondenza dei denti canini superiori; quindi per quanto riguarda la sinusite mascellare il dolore è localizzato alla zona mascellare e si trasforma anche in mal di denti e cefalea frontale.

In alcuni casi la sinusite cronica del seno mascellare si può verificare in seguito ad un ascesso dentale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 445 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook