Quali sono sintomi della sinusite

Guide

Quali sono sintomi della sinusite

la sinusite non è altro che l’infiammazione della mucosa che riveste i seni paranasali.

I seni sono due cavità piene d’aria ai lati del naso che, essendo a diretto contatto con l’esterno, diventano un ricettacolo di batteri, virus e funghi che trovano terreno fertile nelle mucose.

Molto spesso i seni paranasali si infiammano transitoriamente per esempio quando siamo affetti da un raffreddore.

Si può però parlare di vera e propria sinusite quando l’infezione insorge solo alcuni giorni dopo la comparsa dei sintomi del raffreddore e può essere considerata la complicazione di una rinite. Il muco che ristagna nei seni provoca l’insorgenza dell’infezione.

Ma quali sono i sintomi tipici di questa frequente patologia?

La sensazione comune di chi è affetto da sinusite è quella di una forte pressione sul volto che proviene dall’interno e che muta a seconda dei movimenti della testa. Spesso di verificano forti mal di testa e dolore al volto che si irradia anche alle arcate dentali superiori.

Si avverte un abbondante scarico di muco dal naso e dalla gola di colore giallo-verdastro.

A volte sono presenti febbre e tosse.

I sintomi variano anche dalla zona del volto colpita dalla sinusite.

Nella sinusite mascellare infatti si avverte dolore sotto allo zigomo; in quelle frontali invece si avverte fastidio al di sopra della palpebra.

Nella sinusite cronica si avvertono in genere sintomi più sfumati, con abbondante essudato dal naso e dalla gola. Nella sinusite acuta invece il dolore è più forte. Quando la patologia è presente da più di tre settimane si può considerare cronica.

La sinusite frontale interessa principalmente i seni frontali e provoca dolore e senso di pressione agli occhi e al di sopra della palpebra. In genere si avverte dolore alla palpazione della zona interessata. La sinusite frontale può essere acuta oppure diventare cronica. In questo caso i sintomi sono meno intensi che nel primo caso ed è presente del muco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...