Quali sono sintomi dipendenza da lavoro COMMENTA  

Quali sono sintomi dipendenza da lavoro COMMENTA  

La Dipendenza da lavoro è un disturbo del comportamento  osservato a partire dagli anni 70′ nei paesi ad alto tasso di industrializzazione, nei paesi in cui si è instaurata una società basata  sulle individualità.

In questo tipo di società il valore personale è misurato in base al tipo di lavoro svolto e alla qualità della vita che ne deriva.


Il lavoro è uno strumento con cui ci si procura benessere  per sé e per la propria famiglia; da ciò deriva una maggiore accettazione sociale e quindi una più positiva immagine di sé come individuo funzionale e utile.

Un continuo stimolo da parte della società a perpetrare  questa convinzione, una  quantità esagerata di ore di lavoro, possono  favorire lo sviluppo di una dipendenza da lavoro i cui sintomi sono:

  • Eccessivo tempo trascorso al lavoro anche nei momenti dedicati al riposo
  • Isolamento sociale
  • Stile di vita incentrato sui ritmi del lavoro
  • Ansia, attacchi di panico quando non si è contenuti nei ritmi lavorativi
  • Problemi fisici tipici dello stress quali tachicardia, mal di testa, disturbi gastro-intestinali, insonnia, dolori al petto.
  • Si tende ad isolare chiunque non dedichi  tempo al lavoro perché in ferie,perché disoccupato o pensionato.

Si può intervenire sul problema con un intervento che ricerchi le cause profonde del disturbo e che aiuti a trovare altre situazioni che ci soddisfino e ci facciano avvertire di avere uguale valore pure con minore profusione di energia.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*