Quali sono sintomi rinite

Guide

Quali sono sintomi rinite

Quando si parla di naso, e di disturbi ad esso collegati, si fa a volte fatica a districarsi tra le possibili cause del problema, perché la sintomatologia è quasi la stessa dei tipici malanni stagionali da raffreddamento.
Le riniti meno invalidanti sono quelle periodiche, legate ad esempio alla fioritura di certe piante in primavera o autunno, mentre quelle più aggressive sono quelle ad esempio che riguardano gli animali. In questi casi non si parla di rinite periodica o stagionale bensì di una situazione che perdura tutta l’anno.
La rinite allergica altro non è che la reazione del sistema immunitario che combatte gli allergeni. Gli allergeni sono considerati dannosi e l’organismo li attacca attraverso il sistema immunitario che va a produrre gli anticorpi che sono delle proteine speciali contenute nel sangue. Queste proteine hanno il grande compito di contrastare virus e infezioni che attaccano l’organismo.
Nel momento in cui si sviluppa la sensibilità verso un allergene e questo entra in contatto con l’organismo attraverso ad esempio naso o gola, gli anticorpi lo contrastano immettendo le proteine che prendono il nome di immunoglobuline E.

Quando queste proteine agiscono immettono nel sangue una sostanza che prende il nome di istamina che è la causa scatenante della reazione allergica.

I sintomi più diffusi sono:

  • congestione nasale con conseguente gonfiore della mucosa nasale;
  • grande produzione di muco e starnuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 452 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook