Quali sono state le mete più ricercate nel 2011? Lo rivela un’indagine di Skyscanner

Voli e Trasporti

Quali sono state le mete più ricercate nel 2011? Lo rivela un’indagine di Skyscanner


Di anno in anno cambiano le tendenze dei viaggiatori nella scelta delle mete di vacanze e viaggi, Skyscanner ha analizzato le scelte dei voli economici effettuate e ha redatto una classifica di venti destinazioni a livello mondiale. Al primo posto si posiziona la Thailandia che già da alcuni anni è molto frequentata e che costiutisce sempre più punto di riferimento per partire alla volta di altri Stati meno turistici, ad esempio il Laos e la Cambogia, segue il Kenia, la prima meta africana, poi Cuba, Madagascar, Repubblica Dominicana, Sri Lanka e Seychelles, tutte mete turistiche della zona tropicale. Tra le mete non tropicali ci sono Russia, Stati Uniti ed Estonia rispettivamente al nono, decino e undicesimo posto, poi Singapore e Emirati Arabi, mete ricercate prevalentemente per ragioni d’affari. Molto spesso le scelte sono orientate dalla tendenza generale, in corso negli ultimi anni, alla riduzione delle tariffe dei voli che spesso sono inferiori alle tariffe di tratte ferroviarie, pensiamo ad esempio che un volo di sola andata per Cipro, che in classifica si colloca all’ottavo posto, è acquistabile a euro 46, una tariffa inferiore a un biglietto ferroviario di solo andata da Venezia a Roma, oppure è possibile volare alle Maldive con sole 492 euro.

L’avvento delle tariffe low cost e la loro progressiva diffusione permette sempre più di fare viaggi un tempo considerati esclusivi e oggi alla portata anche di chi non possiede grandi budget.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche