Quali sono state le parole di Letta su Berlusconi COMMENTA  

Quali sono state le parole di Letta su Berlusconi COMMENTA  

E’ una giornata che, senza enfasi, il premier Enrico Letta definisce storica. Per la prima volta Berlusconi è costretto a ripiegare e a cedere sovranità innanzitutto all’interno del suo partito.

In particolare alla decisione imposta da Angelino Alfano. La notte non era servita al Cavaliere a sciogliere i dubbi, mentre nel suo intervento a Palazzo Madama Letta non lascia molto spazio ad aperture: “L’Italia corre un rischio fatale, dipende da noi sventarlo”, avverte Letta, “e senza baratti: la vita del governo va distinta dalla vicenda giudiziaria di Berlusconi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*