Quali sono stati i disagi a Roma a causa del nubifragio COMMENTA  

Quali sono stati i disagi a Roma a causa del nubifragio COMMENTA  

Allagamenti, alberi caduti, trasporti in tilt, danni e disagi. E’ durato poco ma ha paralizzato l’intera città il nubifragio che si è abbattuto su Roma nel pomeriggio di domenica. La stazione Termini della Metro A è stata chiusa momentaneamente.Allagamenti anche a Lepanto, Bologna e Annibaliano. In totale sono 86 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco a Roma e provincia. Disagi anche nell’hinterland, a Villa Adriana e Palestrina, dove numerosi automobilisti sono rimasti bloccati nei sottopassi e nei garage.

Leggi anche: Come fare lo yoga in casa

La pioggia ha mandato in tilt i quadri di alimentazione della metro A. Questa, a quanto pare, la principale causa dei disagi a Termini. Secondo una prima rilevazione dei tecnici Atac, l’abbondante afflusso di acqua sarebbe stato provocato dall’incapacita’ del sistema di smaltimento delle acque piovane presente sulle strade vicine alle stazioni a smaltire l’eccezionale quantita’ di precipitazioni.

Leggi anche

Tethering
Guide

Come attivare tethering su iOS

Come trasformare il proprio iPhone o iPad in un vero e proprio hotspot cui collegare a Internet altri dispositivi? Il procedimento si chiama tethernet. Il tetherting wi-fi, meglio conosciuto come hotspot, è una funzionalità dei dispositivi di telefonia mobile che permette di condividere una connessione Internet senza fili con due o più dispositivi. Tale connessione può essere effettuata tramite LAN o Bluetooth (tramite wi-fi) o porta USB (tramite cavo). A partire dall'iPhone versione 4.2.5, il tethering è disponibile su gran parte dei modelli 4, 4S, 5, iPad di terza generazione. Tuttavia, per attivare tale funzione, è necessario agire manualmente sul Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*