Quando cade il solstizio d’inverno? COMMENTA  

Quando cade il solstizio d’inverno? COMMENTA  

IMG_0503_1-©-Paolo-Romania

Il solstizio d’inverno è un fenomeno astronomico che, nell’emisfero settentrionale, si verifica nel mese di dicembre mentre, in quello meridionale, si può osservare nel mese di giugno.

Leggi anche: Venere e Giove in congiunzione il 30 giugno

Per l’emisfero nord, il momento in cui si verifica questo fenomeno è quello durante il quale l’elevazione del sole rispetto al Polo Nord è al suo valore più negativo rispetto all’anno precedente, ovviamente in questo stesso periodo. L’emisfero in questione avrà così la sua notte più lunga e il suo giorno più corto: nel momento del solstizio, la notte durerà ben 24 ore, un giorno intero.

Leggi anche: Scoperti 3 nuovi pianeti abitabili!


Analoghe considerazioni valgono per l’emisfero meridionale . In questo caso, al momento del solstizio d’inverno nel mese di giugno, il sole risulta alla massima altezza se osservato dal Polo Nord.

A seconda della propria posizione sul globo, il solstizio di dicembre di solito si verifica il 21 e il 22, mentre quello nel mese di giugno si verifica il 20 o 21.
Per quanto riguarda le stagioni, il solstizio d’inverno segna l’inversione del graduale allungamento delle notti e accorciamento dei giorni.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*