Quando cade il solstizio d’inverno?

Guide

Quando cade il solstizio d’inverno?

IMG_0503_1-©-Paolo-Romania

Il solstizio d’inverno è un fenomeno astronomico che, nell’emisfero settentrionale, si verifica nel mese di dicembre mentre, in quello meridionale, si può osservare nel mese di giugno.
Per l’emisfero nord, il momento in cui si verifica questo fenomeno è quello durante il quale l’elevazione del sole rispetto al Polo Nord è al suo valore più negativo rispetto all’anno precedente, ovviamente in questo stesso periodo. L’emisfero in questione avrà così la sua notte più lunga e il suo giorno più corto: nel momento del solstizio, la notte durerà ben 24 ore, un giorno intero.

Analoghe considerazioni valgono per l’emisfero meridionale . In questo caso, al momento del solstizio d’inverno nel mese di giugno, il sole risulta alla massima altezza se osservato dal Polo Nord.
A seconda della propria posizione sul globo, il solstizio di dicembre di solito si verifica il 21 e il 22, mentre quello nel mese di giugno si verifica il 20 o 21.
Per quanto riguarda le stagioni, il solstizio d’inverno segna l’inversione del graduale allungamento delle notti e accorciamento dei giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*