Quando annaffiare le piante

Guide

Quando annaffiare le piante

Tutti noi abbiamo delle piante in casa o in giardino; perciò è utile sapere come e quando vanno innaffiate.

La quantità di acqua di cui le piante hanno bisogno varia considerevolmente da specie a specie; nella maggior parte dei casi, comunque, le piante richiedono maggiori dosi di acqua durante la stagione di crescita, in primavera o in estate. Come nel caso delle concimazioni, è opportuno sempre seguire questa semplice regola, facile da ricordare: è meglio limitare le innaffiature piuttosto che eccedere, considerando inoltre che sono più indicate rare e abbondanti bagnature piuttosto che frequenti piccole dosi di acqua.

Per quanto riguarda le piante da appartamento, va tenuto conto anche che il terriccio contenuto in vasi di terracotta asciuga più rapidamente di quello posto in vasi di plastica.

Piante comuni come le violette africane e i ciclamini vanno bagnate per immersione, facendo risalire l’acqua per capillarità dai fori del vaso.

Tutte le piante vanno innaffiate poco e spesso: seguite questo criterio e non sbaglierete!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*