Quando la sanità funziona COMMENTA  

Quando la sanità funziona COMMENTA  

Quando si pensa alla (e si parla di)  sanità immediatamente vengono alla mente gli  errori dei medici, il degrado della strutture ospedaliere, i tempi d’attesa eterni, …, insomma si pensa alla cosiddetta malasanità. Raramente si parla delle cose che nella sanità funzionano e quando se ne parla i toni che vengono usati sono di stupore, meraviglia, scetticismo per la replicabilità del servizio, come se fosse impossibile credere.

In questi giorni di buoni sentimenti e pucciosità natalizie, ho deciso che dovevo assolutamente spendere un post per segnalare un servizio che trovo davvero efficiente e moderno: il servizio di sovracup e prenotazioni esami/visite specialistiche.

Si tratta di un servizio attivo presso la ASL TO1 e permette la prenotazione degli esami sia attraverso il telefono sia attraverso la compilazione di un form online. Possono usufruire del servizio i cittadini residenti in Piemonte (occorre avere sottomano la richiesta del medico) ed è possibile scegliere la struttura presso cui si vuole accedere per la visita/esame. Io ormai prenoto sempre e solo in questo modo ed ho sempre trovato operatori preparati e molto cortesi. Un mese fa, poi, ho scoperto la prenotazione online: si compila il form online, si specifica il codice dell’impegnativa, si indica l’esame/visita richiesto, si indica il proprio recapito telefonico e i giorni (e l’ora) in cui si è reperibili e un operatore del servizio prenotazione vi richiama avendo già chiara la richiesta (io sono stata richiamata dopo due ora circa). La conferma della prenotazione (con tutti i dati) viene inviata via email.  Inoltre, in questo modo, è possibile ridurre di molto i tempi di attesa: io ho prenotato giovedì una TAC per stamattina – lunedì – (e, se avessi voluto, avrei potuto farla già venerdì e cioè il giorno dopo!).


Non c’è cura senza cuore è lo slogan scelto dalla Regione Piemonte nell’ambito del programma di miglioramento dei servizi sanitari e, devo testimoniare, che, almeno in questo caso, è uno slogan che ben si applica alla realtà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*