Quando modificare la dieta per un gatto anziano

Animali

Quando modificare la dieta per un gatto anziano

Una volta che afferrate quelle che sono le esigenze nutrizionali di un gatto, siete già sulla buona strada per la creazione di una dieta sana. Le principali preoccupazioni dietetiche in un gatto sano ma più anziamo, sono quelle di diminuire l’apporto calorico e monitorare la formazione di cristalli/ossalato. È saggio far fare al micio degli esami di sangue annuali insieme ad un esame delle urine, se il gatto è anziano, al fine di monitorare la funzionalità degli organi in modo di adattare correttamente la sua dieta e prendere per tempo eventuali malattie.

Se il vostro gatto è in salute, la scelta migliore è quella di comprare prodotti di qualità studiati per i gatti adulti o anziani. Basta ricordare questo: cambiamenti nel mangiare e bere possono essere un indicatore precoce di gravi problemi di salute, quindi occorre saperli leggere ed essere proattivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...