Quano iniziano a camminare i bambini

Guide

Quano iniziano a camminare i bambini

Purtroppo, la risposta alla breve domanda “quando i bambini camminano” è “quando sono pronti”. Alcuni bambini iniziano a camminare senza aiuto dai sei mesi di età, mentre altri si sono rifiutati di fare un passo prima del loro secondo compleanno. Alcuni esperti insistono sul fatto che è normale per un bambino camminare a dieci mesi di età, mentre altri suggeriscono che sedici mesi è molto più realistico. Il tuo bambino potrebbe iniziare ad aggrapparsi sui mobili tra gli otto ei dodici mesi di età e di fare qualche passo intorno.

Il bambino mediocre cammina senza aiuto attraverso la stanza e giù per la strada, a circa quattordici o quindici mesi di età. Quando il bambino decide di provare a camminare, è perche’ una cosa che ha catturato il suo interesse. Il mio bambino non era minimamente interessato a camminare prima del suo primo compleanno, in gran parte perché sapeva che avessengridato la parola mamma avrebbe potuto ottenere quello che voleva, pur rimanendo fermo.

E ha iniziato a girare intorno ai mobili a casa da dieci mesi e mezzo. Poi, a quindici mesi di età, il giorno di Natale , vide un gigante Tigro a dondolo con un fiocco al collo. Dal nulla si alzò in piedi senza aiuto e corse attraverso la stanza per abbracciarlo! Dire che sono rimasta scioccata sarebbe un eufemismo.

Ho scoperto che molti genitori hanno una storia simile da raccontare. I bambini che camminano in ritardo non sono in alcun modo indietro o incapace, ma semplicemente non hanno avuto una buona ragione sufficiente per preoccuparsi di provarci ancora. Se il bambino non ha mostrato alcun interesse dal momento in cui raggiunge i 21 mesi di età, allora è consigliabile consultare un assistente sanitaria o il pediatra per la valutazione. Questo non significa che ci sarà necessariamente un problema! Se il vostro bambino ha superato il primo compleanno e vuoi incoraggiarlo a camminare, non c’è nulla di male.

Per cominciare è necessario lasciare libero il bambino nella sua sala giochi. Sia che si utilizzi il salotto o la camera da letto per questo, l’idea è avere spazio per muoversi e avere mobili a portata di mano che possono utilizzare per aggrapparsi.

Cercate di incoraggiarli a raggiungere gli elementi che dovranno raggiungere. Per esempio mettere giocattoli preferiti su una sedia o divano incoraggerà il bambino a trascorrere il tempo giocando in piedi. Chiamare il vostro bambino da una breve distanza mentre è già in piedi è un modo subdolo ma efficace per farlo camminare senza pensarci. Quando si fermano a pensare possono avere un po ‘paura.

Se si decide di offrire un po ‘di incoraggiamento, bisogna ricordare che ci sono alcune cose di cui non vale la pena preoccuparsi. Se il vostro bambino è felice e sano, se non cammina in realtà non è un grosso problema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*