Quante domande ai test universitari COMMENTA  

Quante domande ai test universitari COMMENTA  

Tre giorni di fuoco per buona parte degli oltre 200mila neo-diplomati (sui 450mila che escono dalla maturità) che ogni anno partecipano alle selezioni per i corsi con i paletti all’ingresso. Il nuovo calendario comunicato dal ministero fissa infatti per quest’anno le prove di medicina al 23 luglio, quelle di veterinaria al 24 e il test di architettura al 25 luglio. .Cambia anche la prova: 90 minuti per rispondere a 60 domande contro i 120 minuti riconosciuti lo scorso anno accademico per rispondere a 80 domande.

L’Unione degli universitari critica la decisione del ministero perché, spiegano che: «non solo gli studenti dovranno prepararsi a sostenere un test d’ingresso su materie che possibilmente non hanno mai nemmeno studiato, inoltre avranno pochissimo tempo a disposizione per farlo in quanto saranno impegnati, almeno fino alla prima metà di luglio, a sostenere gli esami di maturità».

Per l’Udu, che attende un parere della Corte costituzionale sul numero programmato, il calendario del Miur è un altro palese attacco al diritto allo studio e all’accesso alla formazione per migliaia di studenti.

«Metteremo in campo tutte le iniziative politiche e legali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*