Quante sono le riserve indiane negli Stati Uniti COMMENTA  

Quante sono le riserve indiane negli Stati Uniti COMMENTA  

Vi sono tre riserve indiane negli Stati Uniti. Una riserva indiana è un pezzo di terreno che è stato dato ai nativi americani, che non hanno nessun potere sulla terra, ma hanno delle regole imposte dal governo a cui devono ubbidire. Molte riserve indiane fanno soldi attraverso le scommesse ai casinò.


Non tutti gli Stati Uniti hanno delle riserve indiane, e non è vero che ogni tribù ne ha una. Vi sono anche riserve indiane in Canada, e sono un po’ diverse da quelle che sono presenti in America.


Il Presidente Ulysses S. Grant ha installato la prima riserva indiana per aiutare a risolvere il conflitto tra i nativi americani e i primi colonizzatori. C’è anche stato un grande conflitto e una controversia sulle riserve indiane e come sono giunte. La verità è che i nativi americani sono stati i primi e che le riserve indiane sono nate per dare loro un po’ di terra, mentre i primi colonizzatori hanno imposto delle leggi e delle regole prendendosi la terra. Molte delle riserve indiane resistono all’agricoltura e alcune hanno affrontato la fame.


E’ stato stimato che alcune delle riserve indiane siano casa dei cittadini più poveri del paese.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*