Quanti immigrati sbarcano in Italia

Guide

Quanti immigrati sbarcano in Italia

Nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 agosto sono sbarcate in Italia circa 300 persone, soccorse dalla Guardia Costiera al largo delle coste della Sicilia. Un’imbarcazione trasportava 95 persone, un’altra trasportava 195 persone e altre imbarcazioni sarebbero in arrivo a Lampedusa, uno dei principali luoghi di sbarco. Il 15 agosto, durante una conferenza stampa, il ministro dell’Interno Angelino Alfano aveva detto che nel centro di primo soccorso e assistenza di Lampedusa c’erano 67 migranti: il centro può contenere in tutto 381 posti.
Il tema degli arrivi via mare di migranti in Italia compare periodicamente sulle prime pagine dei giornali di questi giorni, a volte per i suoi esiti tragici: sabato 10 agosto sei persone sono morte a pochi metri dalla riva dopo essere scesi da un barcone che trasportava circa 120 persone. Poche settimane fa, con la visita di papa Francesco nell’isola di Lampedusa, il tema ha ricevuto temporaneamente una maggiore esposizione mediatica.
Il governo italiano fornisce i numeri degli sbarchi nel cosiddetto “rapporto di Ferragosto”.

Secondo i dati diffusi dal ministero degli Interni per quest’anno, dal primo agosto 2012 al 10 agosto 2013 sono sbarcate in Italia 24.277 persone. Un terzo, esattamente 8.932, è arrivato in quaranta giorni, dal primo luglio al 10 agosto 2013. Alfano ha spiegato che questi numeri non rappresentano ancora «un’emergenza ingestibile».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*