Quanto costa l’assicurazione auto COMMENTA  

Quanto costa l’assicurazione auto COMMENTA  

I prezzi dell´assicurazione dell´auto variano a seconda del modello e della classe di merito. Un guidatore di sesso maschile di età di 18 anni, con un’automobile a benzina di 1300 di cilindrata, a cui è associata una classe di merito 14, andrà a pagare mediamente € 1378 per il premio assicurativo auto. Mentre lo stesso profilo ma di sesso femminile pagherà una cifra vicina ai € 1200.

Leggi anche: American Express, carte di credito con tanti vantaggi

Un automobilista di 40 anni di sesso maschile proprietario di un veicolo di 1300 c.c. di cilindrata, a cui corrisponde una classe di merito di massimo sconto. A tale profilo viene associato un costo medio di circa € 483. Il medesimo profilo di sesso femminile invece produce un risparmio di circa € 10.

Leggi anche: Assicura il culo per 4 milioni di sterline

Se invece viene scelto un individuo di sesso maschile con auto da 1200 CC a benzina, classi di massimo sconto bonus-malus, con copertura estesa anche ai minori di 26 anni della guida, i dati indicano un costo medio di poco inferiore ai € 500.

Un automobilista cinquantenne maschio, invece, possessore di un’auto da 1900 CC a gasolio, prima classe di bonus-malus e guida esclusiva, andrà sostenere un premio medio corrispondente a € 670.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*