Quanto costa rifare il passaporto COMMENTA  

Quanto costa rifare il passaporto COMMENTA  

Il rinnovo del passaporto deve essere richiesto su apposito modulo. La documentazione necessaria alla richiesta deve contenere:

la richiesta sottoscritta dal soggetto interessato;
il contrassegno telematico per passaporto;
la firma di assenso dell’altro coniuge nel caso in cui vi siano figli minori;
la firma di entrambi i coniugi nel caso in cui il richiedente sia minore;
il passaporto in scadenza;

is

Il rinnovo può essere richiesto presso i medesimi uffici competenti per il rilascio e cioè:

la Questura;
l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza;
la stazione dei Carabinieri;
l’ufficio postale;
l’ufficio comunale.


Il rinnovo deve essere richiesto al massimo entro sei mesi seguenti alla scadenza, ma è opportuno, per i motivi già segnalati, richiederlo con un anticipo di sei mesi antecedenti alla scadenza. Se il rinnovo è richiesto oltre i sei mesi dalla scadenza, esso è respinto ed occorre richiedere il rilascio di un nuovo passaporto.


Per richiedere e ottenere il passaporto bisogna sostenere i seguenti costi:

contrassegno telematico di 40,29 euro per passaporto (che ha validità annuale: vale cioè 365 giorni dalla data del rilascio del passaporto);
pagamento di 44,66 euro per il libretto a 32 pagine e di 45,62 euro per quello a 48 pagine.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*