Quanto dura una bottiglia di vino rosso aperta?

Guide

Quanto dura una bottiglia di vino rosso aperta?

Il vino è ben noto per la sua capacità di mantenersi a lungo, ma solo se lasciato chiuso nella sua bottiglia. Non appena si apre una bottiglia di vino rosso, inizierà a deteriorarsi dopo l’esposizione all’ossigeno.

Esposizione all’ossigeno

Piccole quantità di ossigeno sono in realtà un bene per il vino, rosso o bianco che sia. Un po’ di ossigeno può aiutare l’aroma a svilupparsi e a ridurne l’amarezza. Ma una volta che la bottiglia è stata aperta, una grande quantità di ossigeno fa deteriorare rapidamente il sapore del vino. Tappare la bottiglia rallenterà solo il processo, ma il vino non terrà a lungo. Una volta aperto, un vino rosso leggero durerà 1-3 giorni. Un vino rosso medio o pesante durerà fino a cinque giorni.

Metodi di conservazione

Per prolungare la durata di una bottiglia aperta di vino rosso, si possono utilizzare alcuni prodotti, di solito disponibili nei negozi di liquori o enoteche.

Uno di questi è una bomboletta che sostituisce l’ossigeno della bottiglia con un altro gas, come l’azoto. Un altro è una pompa che elimina l’aria e crea il sottovuoto nella bottiglia. La semplice refrigerazione allunga la vita di vino rosso, ma tutti questi metodi potranno solo prolungare di un paio di giorni la vitalità del vino.

Quando buttarlo via

Le opinioni variano su come capire se una bottiglia di vino sia andato a male. Un vino vecchio non è tossico, ma il sapore può essere sgradevole e aspro. Se non siete sicuri che il vino sia ancora buono, provatene un sorso. Se vi piace il sapore, bevetela, altrimenti buttatela via.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*