Quanto guadagna il ministro Carlo Calenda COMMENTA  

Quanto guadagna il ministro Carlo Calenda COMMENTA  

Carlo Calenda è diventato ministro dello sviluppo economico lo scorso 10 maggio e così ha cominciato a formar parte dell’attuale governo Renzi. 

Calenda non è proprio uno sconosciuto nel ministero dello sviluppo, giacché durante il 2013 ha ricoperto il ruolo di viceministro. Alcuni media hanno già soprannominato il nuovo ministro “manager made in Italy”.

Se analizziamo il suo curriculum possiamo affermare senza ombra di dubbio che il ministro sia un dirigente aziendale con una lunga carriera.

Ma scopriamo quanto guadagna il nuovo ministro di sviluppo economico Carlo Calenda

L’attuale ministro dichiara 98.000 euro all’anno di “reddito di lavoro dipendente”, in altre parole Calenda ha guadagnato 98.000 euro annui per il suo lavoro come politico.

Ma questa quantità non è l’unica che possiamo trovare nella dichiarazione. Calenda è in possesso di alcune quote ed azioni. Queste azioni hanno un valore patrimoniale di 760.000 euro circa.

In totale, Calenda ha dichiarato nel 2014: 862.000 euro ovvero, quasi un milione di euro lordi all’anno.

Ma non sono tutte belle notizie per l’economia del ministro. Il ministro ha avuto una ritenuta di 35.000 euro annui per le sue attività economiche.

Tutte queste cifre appartengono alla dichiarazione dei redditi dell’ano 2014, quando Calenda ancora non era ministro dello sviluppo economico.

Dopo aver analizzato la dichiarazione dei redditi del ministro Carlo Calenda una cosa è chiara, i politici del nostro paese si possono ritenere fortunati.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*