Quanto guadagna un Cardinale - Notizie.it
Quanto guadagna un Cardinale
Guide

Quanto guadagna un Cardinale

Il cardinale nella Chiesa cattolica è scelto direttamente dal Papa per essere suo diretto collaboratore attraverso importanti incarichi nella Curia romana oppure ricoprendo il ruolo di vescovo di diocesi particolarmente importanti in tutto il mondo (cardinali residenziali).

Ai cardinali entro gli 80 anni compete l’elezione del Papa, elezione che si svolge in un’assemblea detta conclave. I cardinali sono tutti potenziali “candidati” alla nomina di nuovo Papa.

A partire dal 1962 è necessario essere essere ordinati vescovi per diventare cardinali, anche se Giovanni Paolo II e Benedetto XVI hanno nominato cardinali alcuni sacerdoti oltre gli 80 anni, non aventi quindi diritto a votare in conclave.

Ma quanto guadagna in media un Cardinale?

Non è possibile quantificare con certezza, dipende da dove lavorano e dall’incarico.

L’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica per i Cardinali di Curia eroga l’assegno cardinalizio. A questo va aggiunto il rotolo cardinalizio che è una somma che deriva dalle Rendite del Sacro Collegio Cardinalizio.

Si parla di cifre che vanno dai 3000 ai 5000 euro mensili, anche se recentissime notizie annunciano un taglio drastico da parte del nuovo Papa Francesco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*