Quanto guadagna un medico ospedaliero

Guide

Quanto guadagna un medico ospedaliero

quanto guadagna un medico ospedaliero

Quanto guadagna un medico ospedaliero: le cifre sono calcolate in base agli anni di attività, alla specializzazione e agli straordinari.

Innanzi tutto per diventare medici bisogna conseguire una laurea in Medicina e Chirurgia, che solitamente dura 6 anni; a questa vanno poi aggiunti gli anni della specializzazione, che non sono uguali per tutti e che di solito allungano l’iter. Bisogna poi chiedersi se tutti questi anni di studio saranno retribuiti adeguatamente: perciò quanto guadagna un medico ospedaliero?

Possiamo dire che un medico guadagna già qualcosa quando fa la specialistica; per essere più precisi un medico che ha una laurea e che sta seguendo la specializzazione per i primi 2 anni guadagna circa 1765 euro mensili netti. Dal terzo anno in avanti invece fino alla fine della specializzazione ne guadagna 1840 al mese.
Un medico che invece ha concluso la specialistica e che quindi lavora in ospedale ha uno stipendio che si aggira mediamente intorno ai 1900 euro e può andare fino ai 2900, sempre al mese.

Ovviamente il salario del medico ospedaliero dipende dalla sua anzianità, dalla reperibilità, dagli straordinari e anche dai turni festivi che sono stati fatti nel corso dell’anno.
Chi fa il primario invece può guadagnare fino a 4500 euro netti mensili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*