Quanto guadagnano i calciatori COMMENTA  

Quanto guadagnano i calciatori COMMENTA  

Il salario di un calciatore varia drasticamente secondo la serie, la posizione e se la squadra è professionista o semi-professionista.

Stati Uniti

Nella serie professionista, i salari dei giocatori vanno dai 20,000 ai 6,500,000 dollari. David Beckham è il calciatore più pagato. La maggior parte dei calciatori guadagna 100,000 dollari o più, ma senza includere gli sponsor o i testimonial. Questa informazione si può trovare sul sito MLSPlayers.org.


Europa

In Europa, ci sono diversi livelli di calcio professionista, ma le serie più popolari o le squadre più trasmesse, come il Manchester United, sono più pagate. Infatti, i 50 giocatori più pagati nel 2008-2009 hanno guadagnato più di 4,5 milioni di sterline a stagione. Le loro paghe settimanali medie vanno dai 128,000 ai 256,000 dollari. Più informazioni si possono trovare su TheOffSide.com.


Salari dei semi-professionisti

I semi-professionisti possono guadagnare dai 20,000 ai 100,000 dollari all’anno negli USA, e secondo la squadra e la serie, dagli 80,000 ai 300,000 in Europa.


Sponsor e testimonial

Molti giocatori sponsorizzano e fanno i testimonial in TV e altro guadagnando ulteriormente.

Il calcio americano

I calciatori americani guadagnano meno rispetto agli altri atleti di altri sport, come il basket, il baseball e il football. Ciò ha a che fare con l’aspetto commerciale e con i fan dello sport. Il calcio europeo ha un mercato immenso, con molti fan non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Mercati simili si trovano in Germania, Spagna e Cina.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*