Quanto si dovrebbe aspettare tra una sezione di abbronzatura e l’altra sul lettino abbronzante? COMMENTA  

Quanto si dovrebbe aspettare tra una sezione di abbronzatura e l’altra sul lettino abbronzante? COMMENTA  

L’abbronzatura non è vista di buon occhio da medici e dermatologi, ma ci sono alcuni modi per abbronzarsi in maggior sicurezza. In genere, è meglio aspettare 48 ore tra una sessione di abbronzatura e l’altra. Molti centri di abbronzatura non permettono di fare due abbronzature consecutive. Il rischio di una sovraesposizione si ha per le persone che possiedono un lettino abbronzante a casa e lo utilizzano senza il controllo e la supervisione di nessuno.

Leggi anche: Con qualche piccolo accorgimento è possibile abbronzarsi anche d’inverno


Lettino abbronzante

Ogni corpo è differente

La possibilità di una persona di abbronzarsi o di scottarsi dipende dai geni, dalla tonalità di pelle, dalla dieta e dalla salute in generale. In genere le persone con la pelle chiara non si abbronzano bene e tendono a scottarsi, mentre le persone con una tonalità di pelle più scura possono abbronzarsi come desiderano. Questo significa che anche le persone di pelle chiara possono abbronzarsi, ma occorre essere prudenti e eliminare la quantità di raggi UV a cui sono esposte.

Leggi anche: Topless: dove, quando, come!


Conclusione

Occorre essere consapevoli delle conseguenze dell’abbronzatura. É bene utilizzare una protezione che aiuti a ridurre le scottature. Consultate un dermatologo che vi indichi qual è il vostro tipo di pelle e vi aiuti a sviluppare un regime di abbronzatura adeguato.

Prestate attenzione ad ogni segno di effetto indesiderato dell’abbronzatura.

Leggi anche

Come avere gli occhi verdi
Guide

Come avere gli occhi verdi

Le nuove tecnologie ci consentono oggi di cambiare colore degli occhi. Come averli verdi: chimicamente o in modo naturale Cambiare colore degli occhi è possibile: passare dal marrone al verde o all'azzurro si può. Magari per una sera, o per periodi di tempo limitati, e anche più lunghi. Dipende dallo strumento usato: ma cambierà anche l'effetto e il rischio per l'iride. E' noto che il colore degli occhi è un fatto ereditario: si trasmette geneticamente e varia a seconda della quantità e distribuzione di melanina. A questa si deve infatti non solo la colorazione della pelle e dei capelli, ma Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*