Quanto tempo dura ritenzione idrica pillola del giorno dopo COMMENTA  

Quanto tempo dura ritenzione idrica pillola del giorno dopo COMMENTA  

Quanto tempo dura ritenzione idrica pillola del giorno dopo
Quanto tempo dura ritenzione idrica pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo solitamente causa ritenzione idrica. Vediamo come arginare il problema e quanto dura.

I contraccettivi orali o pillole anticoncezionali sono arrivate sul mercato per la prima volta negli anni Sessanta. Le marche disponibili sono cresciute in modo esponenziale da allora, secondo la Brown University. Gli ormoni in contraccezione orale possono alterare il modo in cui il corpo metabolizza acqua e portare ad un aumento di peso temporaneo. Se il vostro aumento di peso è rilevante o si nota gonfiore alle caviglie dopo aver iniziato a prendere la pillola anticoncezionale, consultare il medico.

Leggi anche: Unghie finte adesive, come funzionano e quanto durano

Segui i nostri consigli per ovviare al problema.

Passo 1

Bere molta acqua ogni giorno. La ritenzione idrica è un meccanismo dei reni. Aumentare l’assunzione di acqua può contribuire a ridurre la quantità di acqua nei reni per prevenire la disidratazione.

Leggi anche: Commissario prefettizio: una carica temporanea


Passo 2

Ridurre il sale nella dieta. Il sodio è la causa primaria di ritenzione idrica perché dona fluido nel tessuto e provoca gonfiore.

Fase 3

Fare esercizio regolare per migliorare la vostra salute generale e contribuire a ridurre l’accumulo di acqua nei tessuti. L’esercizio ha il vantaggio di migliorare il vostro umore e può aiutare con i cambiamenti umorali chhe possono venire con l’assunzione della pillola.


Fase 4

Tenere sotto controllo la vostra dieta per evitare l’aumento di peso. Si tratta di una cosa errata pensare che l’assunzione della pillola provochi aumento di peso. Altri effetti collaterali della pillola, tuttavia, possono portare ad un aumento di peso.

L'articolo prosegue subito dopo


Qualora si sospendesse la pillola del giorno dopo, è anche probabile che la ritenzione idrica diminuirebbe.

Leggi anche

Occhi gialli: cause
Salute

Occhi gialli: cause

Gli occhi gialli sono il sintomo di un cattivo funzionamento del fegato. Ma non solo. Quali le principali cause di ittero Generalmente gli occhi gialli sono legati a danni al fegato, ma ci possono essere anche altri problemi. Il colore giallastro degli occhi è dovuto all'accumulo di una sostanza prodotta dal fegato, la bilirubina. La sua formazione sugli occhi prende il nome di ittero ed è legata a patologie al fegato, al pancreas e alla cistifellea. Le cause legate a questo particolare sintomo sono molteplici, ma generalmente sono per lo più indice di una salute a rischio. Il consiglio, quindi, in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*