Quanto tempo si ha per rinnovare la patente dopo la scadenza - Notizie.it
Quanto tempo si ha per rinnovare la patente dopo la scadenza
Motori

Quanto tempo si ha per rinnovare la patente dopo la scadenza

rinnovare la patente
rinnovare la patente

Nel momento in cui si raggiunge il traguardo della patente si acquista fiducia in se stessi e libertà di andare dove si ritiene opportuno, si ottiene il documento cartaceo e lo si ripone nella borsa o nel portafoglio. Il documento in questo modo, giace riposto accuratamente ma di frequente non si presta attenzione all’elemento essenziale, la data di scadenza. Nel momento in cui si avvicina la data della scadenza del documento o addirittura scade prima di ricordare di doverla rinnovare ci si inizia a porre delle domande sulle scadenze del rinnovo e sul rinnovo stesso. Quanto tempo si ha per rinnovare la patente dopo la scadenza? Quali sono le scadenze per richiedere il modulo di rinnovo? Queste sono le classiche domande che più volte ci si pone nel momento in cui la propria patente di guida sta per scadere o ancor peggio è già scaduta. In questi casi l’ansia per effettuare velocemente il rinnovo sale, in quanto le normative sui termini di scadenza e rinnovo cambiano con frequenza e per non incorrere in sanzioni è bene prestare attenzione alle regole imposte.

I termini ultimi per il rinnovo della patente variano in base all’età e alla tipologia di patente che si possiede. Negli ultimi anni sono state introdotte e modificate alcune norme riguardo i tempi per rinnovare la patente.

Qui di seguito sono riportate le tempistiche per il rinnovo della patente:

  • La patente di guida deve essere rinnovata ogni 10 anni fino al compimento dei 50 anni
  • Dopo aver compiuto i 50 anni la patente deve essere rinnovata ogni 5 anni
  • Per chi non supera i 70 anni di età e poi 3 anni fino agli 80 anni.
  • Dopo gli 80 anni, è possibile rinnovare la propria patente ogni 2 anni.
  • È prevista la sospensione volontaria della patente se si presentano gravi condizioni di salute o si è impossibilitati a ritornare alla guida.

In ogni caso è bene anticiparsi e ricordarsi di rinnovare la patente 4 mesi prima dell’effettiva scadenza, che secondo le ultime modifiche, coincide adesso con la propria data di nascita, così da agevolare la memoria e associare la propria data di nascita al rinnovo del documento.

Tuttavia non è obbligatorio anticipare il rinnovo ella patente quattro mesi prima, infatti è possibile fare richiesta per il rinnovo anche un mese prima, in questo periodo avverrà all’interessato, la consegna di un documento provvisorio (previa visita medica che riconfermi uno stato di salute adatto alla guida) che sostituirà la patente vera e propria, in attesa che venga spedita quella rinnovata con formato europeo.

Quando trascorre molto tempo dalla scadenza del documento di guida

Se dalla data dell’ultima scadenza trascorrono 3 anni, si incorre nel rischio di ricevere un’amara sanzione che può raggiungere la quota massima di 594 euro, oltre a incorrere nel ritiro effettivo della patente e l’obbligo di seguire nuovamente l’iter preparatorio con annesso corso teorico presso un’autoscuola e dover sostenere nuovamente l’esame scritto e pratico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*