Quarto, Capuozzo verso l’espulsione dal M5S

News

Quarto, Capuozzo verso l’espulsione dal M5S

Quarto, Capuozzo verso l'espulsione dal M5S

Continuano le indagini sulla sindaca del Movimento Cinque Stelle Rosa Capuozzo, che sta ricevendo pressioni da parte del suo partito per le dimissioni.

Nonostante l’avvio della procedura di espulsione dal partito di Beppe Grillo, Capuozzo ha deciso di non lasciare la guida del comune di Quarto, sostenuta oggi anche dal premier Renzi, intervenuto sulla faccenda durante un’intervista a Repubblica.

Oggi, la prima cittadina è tornata in procura per essere ascoltata dal pubblico ministero, come testimone. La donna è vittima di una tentata estorsione da parte di un consigliere grillino De Robbio, già espulso dal partito, secondo il quale l’abitazione della sindaca era frutto di un abuso edilizio.

A far dibattere è anche il fatto che sia Di Maio che Fico erano a conoscenza della storia, ma nessuno ha informato il partito e i suoi dirigenti, tanto meno i Carabinieri, affermando che la situazione si risolverà senza problemi. Orfini, presidente del Partito Democratico, attacca duramente Grillo, richiedendo ora l’espulsione anche di Fico e del collega di Maio, dopo quella della Capuozzo. Anche Forza Italia attacca il Movimento Cinque Stelle, richiedendo lo scioglimento del consiglio comunale, quando venisse confermata l’infiltrazione della camorra.

Nel frattempo, i consiglieri 5S di Quarto hanno deciso di rimanere a fianco della loro sindaca, ma alcune indiscrezioni riferiscono che anche per loro la strada dell’espulsione dal partito è già stata segnata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...