Quattro cose che dovrebbero esserci in Fallout 4

Videogiochi

Quattro cose che dovrebbero esserci in Fallout 4


Bethesda non ha rilasciato molte informazioni relative a Fallout 4. Tuttavia, è possibile che ci stia già lavorando in questo momento. Fallout 3 era un gioco di ruolo incredibilmente divertente in cui immergervi, e così era Fallout: New Vegas. Perché Fallout 4 sia davvero all’altezza dei precedenti, ecco alcune cose che bisognerebbe fare.

Avere seguaci che siano tosti

In Fallout 3, si aveva l’opzione dei seguaci. Il problema era che questi tendevano a morire piuttosto rapidamente. Ricordo la prima volta che ho avuto Dogmeat. Ho viaggiato velocemente in un’area dove i Raider si stavano combattendo a vicenda. Ci hanno visto e, in cinque minuti, Dogmeat era morto. Questo succedeva con la maggior parte dei seguaci. Quando è stato rilasciato il contenuto scaricabile Broken Steel, c’era un accessorio che sfornava i cuccioli di Dogmeat, ma non c’era niente per qualsiasi altro seguace. Qual’era il punto di acquisire un seguace, se durava per pochissimo tempo? I seguaci dovrebbero essere più tosti e, forse, perdere i sensi, senza morire.

Avere seguaci con delle storie

Una delle cose giuste in New Vegas era che i seguaci avevano delle storie uniche.

Sfortunatamente, iniziare una missione era talvolta lungo e intricato. I seguaci dovevano essere portato in posti specifici, poi si dovevano usare certe opzioni di dialogo. Se non li piacevate, potevano anche non concedervi la possibilità di aiutarli.

Quello che dovrebbe fare Fallout 4 è avere una soluzione più semplice. Non mi dispiacerebbe se un seguace mi si avvicinasse e mi dicesse semplicemente:” Mi piacerebbe visitare questo o quell’altro posto”. I giocatori non vogliono essere presi per mano nelle missioni, ma vogliono comunque poter visitare tutti i posti con i propri seguaci, sperando che qualcuno parli.

Dare più importanza alla moralità

In Fallout 3, se eravate la persona peggiore che avesse mai attraversato Wasteland, potevate comunque portare a termine la missione principale e tutti avrebbero pensato che eravate grandi. A parte il narratore che raccontava dei vostri misfatti e una breve lezione di vostro padre, non c’era nessun altro danno. Certo, se attaccavate Paradise Falls, non vi lasciavano più rientrare, ma loro erano mercanti di schiavi.

Se pianificavate le vostre missioni, prima di far esplodere Megaton, ne mancavate solo una o due in Broken Steel. Anche giocando con il peggior karma possibile, non mi sono mai sentito come un reietto.

Fallout 4 ha bisogno di più opzioni e conseguenze nel campo della moralità. Forse includere una zona intermedia, oltre a “buono, neutrale, malvagio”. New Vegas cerca di farlo, facendo reagire a voi ciascuna diversa fazione, a seconda della vostra interazione con loro. Fallout 4 potrebbe partire da qui e perfezionare questo aspetto.

Liberarsi dei bassi limiti

In Fallout 3, il limite per salire di livello era 20. Broken Steel ha aggiunti altri 10, ma questo è tutto. New Vegas era un po’ meglio, con ciascun contenuto scaricabile che sollevava il limite di cinque. Quello che Fallout 4 dovrebbe fare è avere un sistema per salire di livello come un altro gioco Bethesda, Skyrim. C’è un limite di 50 in Skyrim.

Una volta che l’avete raggiunto, si può ancora salire di livello, ma richiede più tempo. Avere un sistema dove non si smette automaticamente di guadagnare punti esperienza, è molto attraente in giochi come Fallout. Anche se raggiungere il limite a metà del gioco, non ve lo rovina, certamente vi smorza il divertimento.

Anche se amo Fallout 3, alcuni elementi sarebbero potuti essere migliori. Se Fallout 4 impara alcune lezioni da New Vegas e da altri videogiochi come Skirym, il gioco sarà assolutamente spettacolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche