Questa struttura in bamboo fa qualcosa di pazzesco, è stato chiamato l’albero della vita

Ambiente

Questa struttura in bamboo fa qualcosa di pazzesco, è stato chiamato l’albero della vita

In Etiopia, le donne e i bambini devono camminare parecchie miglia per poter prendere l’acqua dagli stagni superficiali e poco protetti. Una soluzione a questo problema è stata progettata da Arturo Vittori e da Andreas Vogler di Architecture and Vision. Si chiama Warka Water e la sua struttura di bamboo alta 8,84 m ha uno speciale tessuto appeso al suo interno che raccoglie l’acqua potabile dall’aria attraverso la condensazione.

Il materiale utilizzato per la struttura è il giunco di provenienza locale, il filo di ferro per i collegamenti, e il polietilene tessile. La struttura può essere sollevata e fissata al terreno da quattro persone, quindi non sono richiesti ponteggi, e il tessuto può essere facilmente abbassato per la manutenzione. C’è anche un pannello solare per l’illuminazione di notte.

Il Warka Water è pratico ed economico, e poiché riesce a raccogliere fino a 100 litri di acqua al giorno, è veramente l’albero della vita.

Secondo le Nazioni Unite, 783 milioni di persone non hanno accesso all’acqua pulita.

Potete immaginare cosa significhi camminare ogni giorno per non avere acqua pulita?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...