Quote latte: Confagricoltura ha incontrato Paolo Gulinelli (Agea) a Carmagnola

Attualità

Quote latte: Confagricoltura ha incontrato Paolo Gulinelli (Agea) a Carmagnola

Si è parlato di quote latte lunedì 25 giugno a Carmagnola alla presenza di Paolo Gulinelli, commissario straordinario di Agea per la gestione delle quote latte. All’incontro hanno preso parte: Marco Bruna, direttore della Confagricoltura di Cuneo zona di Saluzzo e Savigliano, e i rappresentanti di Confagricoltura Torino, Cia, Associazione Regionale dei Produttori Latte e Fedagri.
Il Commissario Gulinelli ha fatto il punto sui dati relativi alla produzione 2011/12, periodo nel quale si è sfiorato lo splafonamento nazionale e conseguente pagamento di premio supplementare. In Piemonte si sono prodotti 946.000 tonnellate di latte, il 4,34% in più della campagna precedente. Gulinelli ha ricordato la posizione del ministro Catania che ha ribadito la linea severa del Governo nei confronti degli allevatori ‘ribelli’ che non hanno aderito alle rateizzazioni dei pagamenti delle multe comminate dalla Ue sugli sforamenti pregressi. “Ci ha fatto piacere questo incontro – afferma Marco Bruna -: c’è la volontà comune di tirare le fila su questo problema applicando la legge.

Oggi le quote sono state assegnate, ma di fatto in pochi hanno rateizzato. Non si possono penalizzare gli allevatori onesti che sono stati alle regole”.
Sul fronte del prezzo del latte proseguono le trattative. “Nonostante alcuni accordi penalizzanti per i produttori aderenti ai centri di raccolta, la Confagricoltura si ritroverà in Regione al tavolo delle trattative per difendere il sistema indicizzato, anche con i correttivi previsti – dichiara Roberto Abellonio -. Il sistema, infatti, ha dato prova di funzionare bene e lo dimostra il fatto che i suoi valori sono prossimi, se non superiori, a quelli dell’accordo firmato dai produttori lombardi con la Lactalis”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche