Ragazzo autistico insultato e schiaffeggiato dalle insegnanti

Cronaca

Ragazzo autistico insultato e schiaffeggiato dalle insegnanti

Un ragazzino di 15 anni, autistico, insultato e picchiato dall’insegnante di sostegno e da un’assistente sociale. Una notizia terribile che arriva dal Vicentino dove un giovane è stato oggetto di insulti, umiliazioni e schiaffi da parte di coloro che avrebbero dovuto aiutarlo. Ma grazie a quattro giorni di riprese con una telecamera nascosta dalle forze dell’ordine in una sala della scuola media di Barbano, in provincia di Vicenza, Maria Pia Pironm insegnante di sostegno di 59 anni e Oriana Montesin, assistente sociale della cooperativa Usl, sono state arrestate. I filmati sono shocckanti e mostrano le due donne intimare al ragazzo di chiudere la bocca ed inghiottire la saliva; gli davano anche dell’animale minacciandolo di prenderlo a botte e in alcuni casi lo schiaffeggiavano o gli tiravano calci; abusi e sevizie che il giovanissimo ragazzo autistico era costretto a subire senza alcuna possibilità di potersi ribellare.

Le violenze e gli abusi avvenivano quotidianamente, come confermato dalle riprese video.

Maltrattamenti che sono proseguiti fino al giorno prima dell’intervento dei carabinieri. Le due donne una delle quali ha detto che “era stressata”, si trovano ora agli arresti domiciliari. La notizia arriva dal Corriere del Veneto ed è solo l’ultimo di una serie di casi di abusi, maltrattamenti e violenze avvenuti all’interno di istituti scolastici.

Nel caso del ragazzo autistico, le violenze avevano superato ogni limite tanto che il giorno prima dell’intervento dei carabinieri, insegnante e assistente avevano addirittura pulito il suo volto con un detergente per mobili; non da meno anche la bidella, Luciana Scottà, che ha ripetutamente percosso il giovane definendolo un “vegetale”. Una storia terribile alla quale fortunatamente i carabinieri hanno messo la parola fine.

http://www.activism.com/it_IT/petizione/petizione-su-videosorveglianza-obbligatoria-all-interno-delle-scuole-per-tutelare-minori-e-disabili/44382

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche