Ragazzo di Pordenone trova le sue foto hard online

Cronaca

Ragazzo di Pordenone trova le sue foto hard online

Un ragazzo di Pordenone sta lottando affinchè vengano eliminate dal web alcune fotografie intime e private e che sono state diffuse su molti siti porno senza il suo consenso

Dopo il suicidio di Tiziana Cantone, la ragazza che si è tolta la vita a causa di un video hard, molte persone vittima di un simile bullismo hanno trovato il coraggio di affrontare questo argomento. E’ il caso di un ragazzo di Pordenone, che è stato derubato di alcune fotografie personali che ha visto in seguito diffuse sul web. Il ragazzo ha raccontato di essersi scattato delle foto intime ma che questi scatti gli sono stati presi illegalmente, poiché dall’invio privato ad alcuni amici sono passate poi ad essere diffuse in siti pornografici.

Tra i quali anche il più famoso canale gratuito di video porno. Assieme alle fotografie hot del ragazzo c’era anche il suo numero telefonico, un dettaglio che ha mandato in rovina la vita del ragazzo che si è ritrovato tempestato da telefonate di sconosciuti ed sms.

Dopo numerose denunce alla polizia postale il ragazzo pordenonese sta lottando affinché il suo incubo possa finire il prima possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche