Come raggiungere l’orgasmo lungo e intenso

Sesso & Coppia

Come raggiungere l’orgasmo lungo e intenso

ORGASMO LUNGO E INTENSO.
ORGASMO LUNGO E INTENSO.

Come si fa a raggiungere l’orgasmo? Quali sono i metodi migliori per raggiungerlo? Scopriamo insieme come raggiungere l’orgasmo lungo e intenso.

Raggiungere un orgasmo lungo e intenso è il desiderio di tutte le coppie, soprattutto per quando riguarda le donne che spesso lo raggiungono in modo difficoltoso e poco appagante. L’orgasmo femminile infatti è molto complesso da raggiungere soprattutto perchè richiede oltre che una buona partenza fisica, anche una forte motivazione psicologica e il coraggio a lasciarsi completamente andare.

Ecco alcuni consigli per raggiungere un orgasmo lungo e intenso:

  • Il primo passo per raggiungere un orgasmo forte e prolungato è quello di prendersi del tempo. Bisogna dedicarsi completamente al proprio o alla propria compagna. Bisogna dedicarsi non soltanto al proprio piacere fisico personale ma soprattutto a quello dell’altro. Vedere raggiungere l’orgasmo da parte della propria compagna può essere molto più appagante che raggiungerlo prima noi.
  • Oltre al tempo ci vuole una buona dose di preliminari.

    I preliminari sono meno amati dagli uomini ma sono l’ingrediente giusto per eccitare una donna. Stendete la vostra compagna sul letto, spogliatela lentamente, leccatela e assaporatela su tutto il corpo. Cercate di capire i suoi punti deboli e giocate di più su questi. Succhiate i suoi capezzoli e sfioratele il clitoride con le dita. fatele capire che la desiderate e quando inizierà ad ansimare iniziate e succhiarle il clitoride e tutta la vulva. Vedrete che il piacere arriverà poco dopo.

  • Per quanto riguarda l’uomo vale lo stesso concetto dei preliminari ma in modo più veloce e con una buona dose di coraggio e immagine. L’uomo adora osservare la propria donna. Mettetevi a gambe aperte e mimate una masturbazione. Fate uno spogliarello e giocate con la vostra immagine sexy. Quando lo vedete eccitato non sentitevi imbarazzate ma “panterone”. Sfioratelo nei suoi punti più caldi. Succhiateli il collo e leccatelo dietro ai lobi.
  • A questo punto la fiamma è accesa.

    Non vi resta che continuare a giocare e a godere l’uno dell’altra…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche