Raggiunto l’accordo sul piano di salvataggio per la Grecia

Economia

Raggiunto l’accordo sul piano di salvataggio per la Grecia

Protesta nelle strade di Atene
Protesta nelle strade di Atene

Si spera veramente che, come ha detto il ministro danese dell’economia Margrethe Vestager, sia un vero inizio per la Grecia, visto quello che sta succedendo ai cittadini di quel paese.

E’ stato infatti raggiunto, finalmente, l’accordo all’Eurogruppo sui nuovi aiuti alla Grecia, dopo una riunione fiume tenutasi a Bruxelles fra i ministri europei delle Finanze, l’Fmi e la Bce durata oltre 14 ore, che ha sbloccato i 130 miliardi di aiuti promessi ad Atene.

Una trattativa frenata soprattutto dalla difficoltà di accordo con i privati detentori del debito greco che dovranno accettare una ulteriore riduzione del valore nominale dei titoli in loro possesso.

Sono stati invece minori i problemi derivati per gli altri due punti necessari per l’accordo: presenza stabile di osservatori della troika ad Atene ( un punto ritenuto inderogabile da tutti i ministri partecipanti alla riunione) al fine di controllare che il piano di risanamento del paese sia portato avanti secondo gli accordi e la creazione di un conto bloccato dove i greci verseranno da ora in poi gli interessi sul loro debito e l’inserimento nella Costituzione di una norma sulla priorità dei pagamenti delle scadenze del debito. L’obiettivo di queste politiche è che la Grecia arrivi nel 2020 ad un rapporto debito-Pil del 120,5%. In base all’accordo, gli stati dell’Eurozona parteciperanno al salvataggio abbassando gli interessi sui prestiti concessi ad Atene, in concerto con la Bce.

L’accordo è stato definito molto buono da Mario Draghi, presidente della Bce, il quale ha poi aggiunto: “‘E’ molto importante che le principali forze politiche in Grecia riconoscano questo programma e che supportino gli impegni che sono stati presi dal primo ministro e dal ministro delle Finanze stasera”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...