Ragioni delle vertigini COMMENTA  

Ragioni delle vertigini COMMENTA  

Le vertigini possono venire a chiunque e in qualsiasi momento. Le vertigini spesso se ne vanno senza trattamenti farmacologici, ma se sono seguite da svenimento o che provocano ferite possono richiedere una valutazione medica per determinarne le cause.


Cause delle vertigini

Disordini dell’orecchio

I disordini delle orecchie, o disordini vestibolari, possono causare sintomi come le vertigini. Una infezione dell’orecchio mediano è una causa comune delle vertigini nei bambini, sebbene a volte si abbia anche negli adulti. La labirintite e le neuroniti vestibolari sono dei disordini dell’orecchio causate da infezioni virali e possono provocare vertigini.


Malattia cardiaca

Vari tipi di malattie cardiache possono causare problemi con l’afflusso di sangue al cervello e sono causa di vertigini. Un battito cardiaco irregolare o un improvviso calo di pressione possono essere risultato di malattia al cuore e alle arterie, portando al manifestarsi di vertigini. Vertigini improvvise possono essere sintomo di infarto e richiedono un trattamento medico di emergenza.


Lesioni

Le lesioni alla testa e al cervello possono causare vertigini e altri sintomi, come confusione e perdita di conoscenza. Un incidente d’auto o una caduta in cui si urta la testa sono causa di vertigini.

L'articolo prosegue subito dopo


Disordini dei nervi

Disordini e danni ai nervi delle orecchie, pelle e cervello sono cause comuni di vertigini. Se i nervi sensoriali della pelle e dei muscoli non sono in grado di comunicare la posizione del corpo al cervello, si possono manifestare le vertigini.

Disordini psicologici

I disordini psicologici che comprendono ansia e stress possono essere la causa delle vertigini, specie prima e durante eventi stressanti. Le vertigini sono sintomo di disordini dell’ansia compresi attacchi di panico e agorafobia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*