Rai: censura Le regole del delitto perfetto COMMENTA  

Rai: censura Le regole del delitto perfetto COMMENTA  

rai censura

Scena di sesso omosessuale censurata in Le regole del delitto perfetto

Venerdì l’appuntamento settimanale con Le regole del delitto perfetto è stato motivo di polemica.

Non per quello che era contenuto nella puntata, ma per quello che non c’era. La Rai infatti ha pensato bene di censurare una scena considerata troppo spinta, come spesso fa.

Ma il telefilm è sempre stato pieno di sequenze di sesso molto esplicite. Allora perché censurare? Perché la scena in questione mostrava un rapporto fisico tra due uomini.

Gaffe non nuova per la Rai. In molti ricorderanno la censura di I segreti di Brokeback Mountain, film incentrato proprio sulla relazione gay fra due cowboy, ma è successo anche molte volte in precedenza.

L'articolo prosegue subito dopo

Però questa volta qualcosa è cambiato. Dopo le proteste dei telespettatori, non molto efficaci, a lamentarsi su twitter sono stati anche i produttori della serie, tra cui Shonda Rhimes che ha pubblicato sul social network la parte di puntata tagliata. Forse per questo motivo, forse perché la Rai inizia a capire che l’Italia sta cambiando e non è più bigotta come un tempo, il canale nazionale ha deciso di scusarsi. Per la prima volta Rai 2 ha risposto su twitter: “Un eccesso di pudore ci ha fatto sbagliare e ci scusiamo.” Hanno aggiunto poi che avrebbero ritrasmesso la puntata integralmente. Sembra poco ma è un grande traguardo per la televisione Italiana.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*