Ranieri su Parma, Tevez e Snejider COMMENTA  

Ranieri su Parma, Tevez e Snejider COMMENTA  

Claudio Ranieri
Claudio Ranieri

La partita di stasera col Parma è molto importante per l’Inter, che vincendo potrebbe dare ulteriore slancio alla propria rincorsa alla vetta della classifica. La squadra di Ranieri, però, si accosta alla sfida con molte assenze.

Nella lista di Ranieri per la partita con il Parma mancano infatti gli acciaccati Forlan e Sneijder, cui vanno ad aggiungersi Chivu e Stankovic. Entrambi si sono allenati con la squadra negli ultimi due giorni, ma il tecnico romano non ritiene di rischiare un loro impiego e spiega il perché: “Ho voluto ricominciare come avevo finito l’anno con i giocatori in forma.

Chivu e Stankovic arrivano da infortuni, hanno fatto pochi allenamenti. Avranno una settimana in più per prepararsi”. Le parole di Ranieri, fanno capire come l’Inter sia già proiettata al derby che la vedrà impegnata tra una settimana e al quale non vuole farsi trovare impreparata.

C’è però da giocare prima la gara col Parma e il tecnico predica massima attenzione, per una partita che potrebbe rivelarsi difficile. Anche se è difficile non pensare alla stracittadina che è dietro l’angolo, tanto da pensare di risparmiare i diffidati Motta e Maicon, per non correre rischi.

L'articolo prosegue subito dopo

Oltre alla formazione in vista del Parma, tiene banco in casa Inter l’argomento calciomercato, a proposito del quale Ranieri, dichiara:” Mi aspetto di fare bene domani sera, in questo momento voi giornalisti fate un lavoro diverso dal mio. Io non parlo di giocatori che non ci sono”. Ogni riferimento a Tevez, di cui si continua a vociferare, è puramente voluto. L’ultima dichiarazione del tecnico romano, è comunque rivolta a Snejider, che considera ancora parte integrante del suo progetto tecnico. A meno di clamorosi ribaltoni che portino alla cessione dell’olandese e all’arrivo di un suo sostituto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*