Rapido scioglimento dei ghiacciai alpini austriaci COMMENTA  

Rapido scioglimento dei ghiacciai alpini austriaci COMMENTA  

I 95 ghiacciai monitorati dal Club Alpino Austriaco (Caa) sono arretrati in media di 17 metri nel 2011 e nessuno di loro è avanzato: è quanto si legge in un rapporto diffuso dalle agenzie di stampa. Il lungo periodo di scioglimento è stato causato da un’estate precoce, con le perdite più accentuate registrate nella valle dell’Oetz, dove uno dei ghiacciai è arretrato di 64,5 metri. Nel 2010 la media di arretramento dei ghiacciai alpini austriaci era stata di 14 metri. Il problema del surriscaldamento del globo sta toccando tutti i paesi del mondo, organizzazioni ed organismi politici si impegnano in manovre di riduzione CO2 entro il 2020.

Non è stato un buon anno per i giganti di ghiaccio.  Andrea Fischer dell’Istituto di Meteorologia e Geofisica, Università di Innsbruck, dichiara: “Dai valori raccolti non si può dedurre che i ghiacciai spariranno del tutto “.


 

Leggi anche

About Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*