Rapina in Piazza Santo Stefano COMMENTA  

Rapina in Piazza Santo Stefano COMMENTA  

Non era mai accaduto che venisse profantata da una brutta rapina la bellissima Piazza delle sette Chiese. E’ accaduto alle 19,30, quando una giovane signora elegante,di bell’aspetto, probabilmente straniera,e’ entrata nel negozio per alcuni piccoli acquisti. Mentre prendeva visione di altri oggetti e di gioielli e’ entrato nell’antica bottega il sedicente marito che ha distratto la commerciante pemettendo alla complice di rubare oggetti preziosi in vetrina. Immediatamente accortasi dell’accaduto, la commerciante ha tentato di bloccare l’uomo, che l’ha aggredita ed immobilizzata contro la porta, per poi dileguarsi insieme con la complice ed il bottino. che si valuta intorno ai 5.000 euro.


Tanto spavento, ma ancora di più tanta l’indifferenza che ha circondato l’episodio, la piazza era gremita di gente e di ragazzi seduti nel dehor del bar adiacente non hanno mosso un dito; nemmeno una telefonata al 112.


Il commento e la delusione della commerciante superano il danno economico. Ha dichiarato infatti che non ipotizzava tale indifferenza ed omertà da parte della popolazione bolognese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*