Rapina una ragazza e le chiede l’amicizia su Facebook, arrestato COMMENTA  

Rapina una ragazza e le chiede l’amicizia su Facebook, arrestato COMMENTA  

Facebook, c’è chi lo adora e chi lo detesta. L’importante è come si decide di usarlo: bisognerebbe porre un po’ di attenzione in più per quanto riguarda la privacy e non esagerare con le richieste delle cosiddette “amicizie” a incontri recenti che magari non hanno interesse ad approfondire la conoscenza. Il massimo della stupidità l’ha dimostrato un ventottenne di Port Orchard, stato di Washington negli Usa, che dopo aver rapinato una ragazza ha avuto la sfrontatezza di chiederle l’amicizia. In attesa nel terminal del traghetto la ragazza ascoltava il suo iPod quando il rapinatore, dopo averla colpita sulla testa, glielo aveva sottratto insieme all borsa che aveva sulla spalla ed era fuggito.


La ragazza nella confusione del momento non era riuscita a vedere il viso dell’uomo, ma soltanto un tatuaggio sul collo, lo aveva segnalato nella denuncia alla polizia ma con poche speranze.

Ovviamente, quando ha ricevuto la richiesta di amicizia e dalla fotografia ha riconosciuto il tatuaggio, ha immediatamente contattato la polizia che  ha arrestato immediatamente il ladro.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Rapina una ragazza e le chiede l’amicizia su Facebook, arrestato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*