Rapinatori inseguiti e ammazzati, il video choc COMMENTA  

Rapinatori inseguiti e ammazzati, il video choc COMMENTA  

E’ stato diffuso il video shoccante dell’insegumento avvenuto lo scorso 10 agosto a Posillipo, nella città di Napoli. Due giovani avevano rapinato un altro ragazzo e la sua fidanzata. Si tratta di Alessandro Riccio, 18enne ed Emanuele Scarallo, 16enne, entrambe diventati da poco genitori ed ambedue noti alle forze dell’ordine per diversi reati ed il più giovane era da poco uscito dal carcere minorile. Insieme ad altri due complici i ragazzi hanno rapinato Leonardo Mirti e la fidanzata, che si trovavano a bordo di una Smart al parco Virgiliano. La baby gang ha agito al buio e in pochissimi secondi e dopo aver sottratto un iPhone a Mirti sono fuggiti ma il ragazzo ha deciso di inseguirli, li ha raggiunti e ha involontariamente o volontariamente speronato il motorino sul quale viaggiavano due dei quattro rapinatori, uccidendoli. Per tale ragione il ragazzo è finito ai domiciliari, nell’attesa che le indagini mettano in luce se abbia agito volontariamente o se l’incidente sia stata una tragica fatalità. Nel frattempo il filmato che mostra la shoccante morte dei due rapinatori è finito in rete.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*