Rapporto sulla trasparenza di Google 2014 COMMENTA  

Rapporto sulla trasparenza di Google 2014 COMMENTA  

google-oblio-400x169

 

Abbiamo sempre saputo quanto sia importante la trasparenza, le richieste governative e gli eventi dello scorso anno hanno sottolineato quanto sia urgente il problema. Siamo la prima azienda a fornire informazioni su National Security Letters e a lottare per la possibilità di pubblicare informazioni su richieste di FISA, abbiamo continuamente sostenuto il vostro diritto di sapere.

Stiamo aggiornando il nostro rapporto di trasparenza per la nona volta. La presente relazione aggiorna in dettaglio il numero di richieste di governo che abbiamo ricevuto per le informazioni dell’utente in indagini penali nel corso del secondo semestre del 2013.

Le richieste di informazioni per motivi penali sono aumentate di circa il 120% da quando abbiamo iniziato a pubblicare questi dati nel 2009. Anche se il numero di utenti è cresciuto in tutto il periodo, stiamo anche notando che sempre più governi iniziano a esercitare la loro autorità per effettuare richieste.

Ci impegnamo costantemente contro le richieste troppo personali, per proteggervi ulteriormente. È per questo che stiamo lavorando insieme ad altre otto società per sollecitare la riforma della sorveglianza che contiene anche la trasparenza.

L'articolo prosegue subito dopo

Abbiamo tutti la condivisione delle migliori pratiche su come riportare le richieste che riceviamo e di conseguenza la nostra relazione di trasparenza include ora i governi che hanno fatto meno di 30 richieste nel corso di un periodo di riferimento di sei mesi, oltre a quelli che hanno fatto più di 30 richieste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*