Ravenna: musulmano spara in un parco

Attualità

Ravenna: musulmano spara in un parco

musulmano

Uomo musulmano spara un colpo di pistola in un parco a Ravenna. Ancora ignoto il perché.

Un uomo musulmano ha cominciato a sparare in un parco della città di Ravenna. La polizia ha svelato che l’uomo aveva ancora 4 proiettili in più. L’uomo, un muratore albanese di 28 anni avrebbe dei disturbi psicologici e così un amico avrebbe consigliato di leggere il Corano. Secondo i suoi amici. l’uomo era musulmano praticante e frequentava spesso la moschea. Le forze dell’ordine hanno trovato nella stanza un cui abitava delle scritte in lingua albanese: “Allah è grande”. Secondo ha dichiarato il muratore, la pistola utilizzata nella sparatoria era di sua proprietà, ma come hanno svelato gli agenti, si tratta in realtà di una pistola rubata. Non sappiamo ancora il perchè l’uomo abbia realizzato questo atto.

Rispondendo alle domane della polizia, il giovane albanese non ha svelato ancora le motivazioni alla base di questo atto.

Adesso le indagini vogliono appurare se si tratta di un fondamentalista islamico oppure di una persona con squilibri mentali seri. L’indagine è seguita dalla Procura di Ravenna, ma lavorerà in collaborazione con la Procura antiterrorismo di Bologna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche