Rc Auto e Decreto Liberalizzazioni COMMENTA  

Rc Auto e Decreto Liberalizzazioni COMMENTA  

I Carrozzieri di Confartigianato esprimono soddisfazione per il voto della Commissione Industria del Senato che ha cancellato il comma 2 dell’articolo 29 del decreto liberalizzazioni in base al quale sono ridotti del 30% i risarcimenti ai cittadini che scelgono di far riparare il veicolo incidentato dal carrozziere di fiducia.

«Apprezziamo – sottolinea Gianfranco Canavesio, rappresentante provinciale di Mestiere di Confartigianato Imprese Cuneo – l’impegno dei parlamentari che si sono battuti per eliminare una norma che limitava la libertà dei cittadini e alterava la concorrenza nel mercato delle riparazioni di auto, penalizzando l’attività di 14.000 carrozzerie non convenzionate con le assicurazioni».

«La Commissione Industria del Senato – aggiunge Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianato Imprese Cuneo – ha recepito le nostre sollecitazioni e ha ristabilito il principio, sancito da una sentenza della Corte Costituzionale, della libera scelta dei cittadini rispetto alle modalità di risarcimento in caso di incidente automobilistico».

Leggi anche

1 Commento su Rc Auto e Decreto Liberalizzazioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*