Real Madrid-Juventus, pronostico ritorno semifinale Champions League 2015 COMMENTA  

Real Madrid-Juventus, pronostico ritorno semifinale Champions League 2015 COMMENTA  

Pronostici

Real Madrid-Juventus: il nostro pronostico.

La semifinale di ritorno tra le due formazioni è in bilico grazie anche alla vittoria dei bianconeri all’andata.

Real Madrid-Juventus è una partita che può mettere molto in difficoltà gli amanti delle scommesse, perchè nonostante i bookmakers diano per grande favorita la squadra spagnola, i bianconeri hanno già dimostrato all’andata di essere capaci di mettere in seria difficoltà la squadra guidata da Carlo Ancelotti.

Leggi anche: Champions League, ecco tutte le partite in programma oggi


Il tecnico di Reggiolo conosce bene la forza della sua squadra e le capacità di andare facilmente in rete, ma allo stesso tempo conosce benissimo anche la forza e l’organizzazione della difesa juventina, forse per questo è pronto a schierare una formazione ultra offensiva, che servirebbe a chiudere la squadra di Allegri nella propria metà campo conoscendo anche la capacità e la pericolosità degli attaccanti bianconeri e la debolezza del proprio reparto difensivo, che potrebbe soffrire la velocità di Tevez e compagni.

Leggi anche: Consigli scommesse Champions League: partite 6 e 7 dicembre


Nonostante tutto per il Real Madrid ormai fuori dai giochi per il titolo in Spagna e con la possibilità di affrontare il Barcellona in finale, centrare la seconda finale consecutiva ed il sogno di aggiudicarsi la Coppa per due anni consecutivi, questa occasione è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire e quindi anche per noi resta la favorita.


Il nostro pronostico per questa gara è il seguente:

Combo 1+over 3.5. 

Buona fortuna a tutti e giocate con criterio, scommettendo pochi euro.

Leggi anche

Sport

Champions.Al Juventus stadium i biancocelesti affrontano la Dinamo Zagabria

Champions.Al Juventus stadium i biancocelesti affrontano la Dinamo Zagabria Tensione all'arrivo dei tifosi della Dinamo Zagabria, un migliaio in tutto, allo 'Juventus Stadium'. Un gruppo ha cercato di forzare il cordone di polizia, costringendo le forze dell'ordine a respingerli con l'uso di idranti. Fuori dello stadio la tensione resta comunque alta, a un'ora e mezza dall'inizio della partita di Champions. I bianconeri non perdono in casa da 19 partite. L'ultimo ko risale all'aprile 2013, quando il Bayern Monaco espugnò lo Stadium con i gol di Pizarro e Mandzukic. Compagine arbitrale inglese per Juventus-Dinamo Zagabria, incontro della sesta e ultima giornata Leggi tutto
About Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*