Realizza pane con la sua vagina: aveva infezione da lievito COMMENTA  

Realizza pane con la sua vagina: aveva infezione da lievito COMMENTA  

Una blogger, femminista e autrice del sito web “Another Angry Woman” ha inventato un modo per fare il pane in casa assolutamente originale e, a dir la verità, piuttosto disgustoso. Zoe Stavri, questo il nome della donna, dopo essere stata colpita da un’infezione vaginale da lievito, ha deciso di utilizzare i suoi fluidi corporei per realizzare il pane in casa a lievitazione naturale. Dopo averli fatti fermentare li ha aggiunti ai tradizionali ingredienti per ottenere il pane, cioè acqua e farina.

Secondo Zoe le donne potrebbero seguire il suo esempio, utilizzando le secrezioni vaginali prodotte dalle infezioni batteriche per produrre alcuni alimenti. La donna ha pubblicato il suo “esperimento” sui social proprio affinchè il suo esempio possa essere seguito da altre persone. Sui social molti commenti, più che piacevoli, sono stati disgustati. Alcuni hanno commentato, ad esempio, di aver perso l’appetito.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*